Il Bloggatore

Cerca nel blog

domenica 5 settembre 2010

Estramet

L'Estramet e' un esame delle urine in grado di individuare in una donna l'indice di rischio del tumore al seno attraverso la definizione del rapporto tra due metaboliti l'Estrone2 e l'Estrone16.
Oltre a fattori genetici e ambientali, legati allo stile di vita, il fattore di rischio che predispone maggiormente all'insorgenza del carcinoma mammario e' quello endocrino. E' stato dimostrato che il tumore del seno e' un tumore ormone sensibile, per questo si considera determinante per lo sviluppo della malattia la prolungata esposizione agli estrogeni. Le donne con menarca precoce (prima dei 12 anni), ad esempio, e con menopausa tardiva (dopo i 50 anni) presentano un rischio piu' elevato.

L'Estrone2 presenta proprieta' antitumorali, le donne che hanno una prevalenza di Estrone2 tendono ad essere piu' protette rispetto a quelle che hanno una maggiore produzione di Estrone16. Gli studi clinici hanno dimostrato che dal rapporto Estrone2/Estrone16 si puo' individuare un importante indice di rischio di contrarre il tumore alla mammella.
L'ESTRAMET permette di attuare una prevenzione primaria del tumore del seno personalizzata. Ogni donna, infatti, puo' intervenire positivamente per evitare che si sviluppi la malattia, assumendo una sostanza chiamata l'indolo3carbinolo, che favorisce la formazione di Estrone2 protettivo. L'indolo3carbinolo e' la sostanza base delle crocifere: cavolo, cavolfiore e cavolini di Bruxelles. Questo esame e' importante per la prevenzione e si offre come strumento educativo proprio perche' indica quanto uno stile di vita e di alimentazione corretti siano capaci di aiutare le donne a sconfiggere questa terribile malattia.

Vedi anche: Esami di laboratorio